Federico Calzavara – Marzo 2022

Sindaco del comune di Pianiga

Lavoriamo per la pace

Carissime concittadine, carissimi concittadini, non posso purtroppo esimermi dall’aprire questo editoriale rivolgendo un pensiero alle drammatiche notizie di attualità che nelle ultime settimane riempiono le nostre vite. Una tragedia di portata mondiale che non può lasciarci indifferenti e che ci deve riunire tutti, senza se e senza ma, nella condanna unanime di un’aggressione militare ingiustificata che va avversata in ogni modo, pur con l’obiettivo fondamentale di raggiungere al più presto la PACE.

Emergenza nell’emergenza è l’arrivo di migliaia di profughi che stanno scappando da questa guerra e arrivando anche in Italia. A livello comunale stiamo in questi giorni organizzando l’accoglienza diffusa di queste persone, predisponendo alcuni alloggi comunali. Alcuni troveranno ospitalità nelle abitazioni private di diversi cittadine e cittadini che hanno offerto la loro disponibilità di spazi. A tutti loro va il mio ringraziamento! Stiamo coordinando la loro assistenza, integrazione, istruzione e sostegno psicologico ed emotivo. Un lavoro nuovo che giorno dopo giorno impareremo a svolgere con la speranza che possa terminare nel più breve tempo possibile perché ciò significherà che queste persone saranno tornate alle loro case ed alla loro patria.

Nel frattempo purtroppo non possiamo non prendere atto che la pandemia è ancora in corso, anche se nelle ultime settimane è in diminuzione il numero di positivi al Covid, pertanto dobbiamo continuare a tenere i comportamenti responsabili sperando in un progressivo miglioramento generale anche con l’arrivo della bella stagione.

Non si ferma in ogni caso la nostra azione amministrativa: grazie alla collaborazione con la città metropolitana di Venezia abbiamo partecipato ad alcuni bandi di finanziamento PNRR di lavori pubblici ed ambiente.

In un caso purtroppo non abbiamo potuto partecipare in quanto con l’indice di vulnerabilità sociale di 96.001 siamo il quarto comune che “vive meglio” della città metropolitana di Venezia… in pratica essendo un Comune virtuoso non avevamo diritto a partecipare al bando di finanziamento.

Siamo in attesa di avere risposta per il finanziamento del progetto di riqualificazione energetica della Scuola Primaria Leonardo da Vinci di Pianiga e stiamo predisponendo alcuni studi di fattibilità per partecipare ad eventuali altri bandi.

Come già anticipatovi nel precedente numero de Il Gelso abbiamo invece ottenuto la somma di 3.825.950,80 euro per completare la ristrutturazione di Villa Querini – Calzavara Pinton, vincendo un bando sulla riqualificazione urbana; abbiamo già affidato l’incarico di progettazione per poter spostare nella sede della villa tutti gli uffici comunali e liberare importanti spazi da utilizzare con finalità pubbliche nell’attuale sede municipale.

A quanti criticheranno questo intervento voglio solo ricordare tre cose:

la prima: stiamo restituendo ai nostri eredi un patrimonio storico culturale del nostro paese;

la seconda: non abbiamo assolutamente tolto alcuna altra risorsa al nostro bilancio comunale ma sfruttato una occasione irripetibile per il completamento dell’opera, utilizzando un finanziamento che avrebbe potuto essere impiegato solo ed esclusivamente per un progetto di questa natura;

ed infine: come già evidenziato, stiamo cercando di sfruttare al massimo ogni finanziamento che potrebbe arrivare dal PNRR in diversi ambiti del nostro territorio.

In questo momento di grande crisi energetica continuano gli investimenti sull’ambiente: dopo quella per la Polizia Locale abbiamo recentemente acquistato la seconda auto elettrica che sarà in dotazione all’Ufficio Lavori Pubblici, ed installato due colonnine di ricarica veicoli elettrici che per il momento permettono la ricarica gratuita; stiamo inoltre completando i lavori di ammodernamento dell’illuminazione pubblica con l’installazione di lampade led in tutto il territorio comunale. Piccoli grandi passi per la riduzione dell’inquinamento ed il risparmio energetico!

Sul versante sociale stanno ripartendo alcune importanti iniziative che erano state sospese dalla pandemia quali il Centro per l’Invecchiamento Attivo e l’Aiuto Compiti mentre stiamo programmando numerose iniziative culturali per tutte le età, dai bambini ai ragazzi, dagli adulti agli anziani…

Diventa sempre più stretto il rapporto con la nostra Scuola che grazie all’arrivo del Dirigente Giovanni Labita da quest’anno scolastico sta letteralmente rinascendo a nuova vita: crescono i progetti Scuola/Amministrazione fra i quali ricordo solo la commemorazione della Shoah, il Pedibus, l’educazione civica a scuola che troverà conclusione nella consegna della Costituzione ai ragazzi di quinta elementare. Allo stesso tempo vengono veicolati concretamente gli investimenti, con l’acquisto e la dotazione di nuove LIM, monitor interattivi e la manutenzione degli spazi.

Concludo come ho iniziato: lavoriamo per la PACE!

Il vostro Sindaco, Federico Calzavara

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.